\\ Home Page : Articolo : Stampa
PENDOLARI RHO: MOZIONE SULLE TARIFFE FINALMENTE APPROVATA. ORA ALLE PAROLE DEVONO SEGUIRE I FATTI
di lucmu (del 28/10/2009 @ 12:01:19, in Infrastrutture&Trasporti, linkato 878 volte)
Ci sono volute tre sedute del Consiglio regionale e molti travagli nel centrodestra, ma alla fine, nel tardo pomeriggio di ieri, è stata finalmente approvata la mozione sulle tariffe della tratta ferroviaria Rho-Milano.
La prima volta, il 6 ottobre scorso, la mozione presentata dal sottoscritto e da altri nove consiglieri dell’opposizione, identica a quella già approvata all’unanimità dal consiglio comunale di Rho, era stata sostenuta anche dalla Lega, ma al momento del voto in aula il Pdl aveva fatto mancare il numero legale. La seconda volta, il 20 ottobre, il Pdl aveva presentato una contro-mozione, la Lega aveva iniziato a barcollare e, nell’impasse, tutto era finito in un rinvio.
Infine, ieri si è trovata la soluzione. Il Pdl ha rinunciato a tutti i passaggi auto-incensatori – e poco aderenti alla realtà - dell’Assessore Cattaneo e, soprattutto, ha accettato di inserire una data certa per la convocazione del tavolo tecnico tra Assessore, Trenitalia, Comune di Rho e comitati pendolari. Risultato: noi abbiamo ritirato la nostra mozione, il Pdl la sua, e la nuova mozione, primi firmatari Muhlbauer (Prc) e Valentini (Pdl) - sottoscritta da tutti i gruppi politici – è stata quindi approvata.
La mozione contiene due punti qualificanti che impegnano la Giunta regionale “a costituire un tavolo tecnico, da avviare entro il 31/12/2009, con il comune di Rho, Trenitalia, i comitati pendolari, per una puntale analisi della corretta applicazione delle tariffe”. E, in secondo luogo, “a continuare il lavoro intrapreso, insieme agli Enti Locali, ai comitati pendolari, agli utenti, a favore del miglioramento del Servizio Ferroviario per la città di Rho, in particolare attraverso l’ottenimento di ulteriori fermate dei treni diretti Torino-Milano presso la stazione di Rho centro”.
Ci riteniamo ovviamente soddisfatti del risultato finale raggiunto, ma chiediamo che ora alle parole seguano i fatti. Cioè, la mozione approvata è un atto politico ed istituzionale vincolante e, quindi, l’Assessore non pensi di cavarsela con qualche passerella pre-elettorale.
Qualche preoccupazione, infatti, ce l’abbiamo, visto che il tavolo con il comune e i comitati pendolari sul ripristino della fermata di Rho centro doveva essere convocata entro metà ottobre, ma nessuno ancora ha avuto notizie dalla Regione e anche ieri su questo punto regnava il silenzio.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer
 
qui sotto puoi scaricare il testo originale della mozione approvata