\\ Home Page : Articolo : Stampa
VIOLENZA SESSUALE: IL CONSIGLIO IMPONE ALLA GIUNTA MODIFICA ASSICURAZIONE PER VITTIME CRIMINALITÀ
di lucmu (del 08/05/2007 @ 15:21:30, in Sicurezza, linkato 660 volte)
L’approvazione, da parte del Consiglio Regionale, con la sola astensione della Lega Nord, di una mozione che invita la Giunta a modificare la polizza assicurativa a favore delle vittime della criminalità rappresenta certamente una buona notizia.
Rifondazione Comunista aveva sollevato la questione già il 4 settembre scorso, presentando un’interpellanza, poiché l’assicurazione stipulata dalla Giunta regionale con INA-Assitalia nel 2004 esclude incredibilmente dai benefici le vittime di violenza sessuale, a meno che all’abuso non abbia fatto seguito una grave menomazione fisica.
Tuttavia, la risposta dell’Assessore Ponzoni, poi pervenuta il 2 novembre, era a dir poco sorprendente, visto che ci dava ragione nel merito, ma senza assumere alcun impegno concreto.
L’odierno voto del Consiglio tenta così di ovviare finalmente alla grave superficialità della Giunta regionale, che troppo spesso sembra considerare la questione della sicurezza un mero terreno di propaganda politica, salvo poi perdere di vista la realtà dei fatti.
Auspichiamo pertanto che la Giunta voglia rispettare il voto dell’assemblea legislativa, modificando nel più breve tempo possibile i termini dell’assicurazione, al fine di includervi anche le vittime di una delle forme più infami di violenza, cioè quella sessuale”.
 
comunicato stampa di Luciano Muhlbauer