\\ Home Page : Articolo : Stampa
CENTRI SOCIALI: ORA LA DESTRA VUOLE SGOMBERARE IL TORCHIERA.
di lucmu (del 16/11/2006 @ 22:58:35, in Movimenti, linkato 992 volte)
Si sono appena spenti gli echi dello sgombero del centro sociale che fu di Dax, cioè l’Orso, ed ecco che già sembra toccare al prossimo. Infatti, oggi in Consiglio di zona 8 è prevista la votazione di un ordine del giorno presentato dal centrodestra che chiede formalmente di sgomberare la Cascina Autogestita Torchiera.
A guardarla bene, la faccenda ha del grottesco, poiché non si capisce proprio a chi dovrebbe dare fastidio il Torchiera. La cascina, ubicata di fronte al Cimitero Maggiore, risale al XIV secolo e, all’inizio degli anni novanta, si trovava in stato di degrado avanzato, visto che le amministrazioni comunali dell’epoca se n’erano completamente disinteressate. Arrivò allora un gruppo di ragazzi del quartiere che iniziò di propria iniziativa i lavori di ristrutturazione, recuperandola. E così nacque uno spazio di aggregazione e di iniziativa sociale, in una zona della città che ne è peraltro priva.
Ma, alla parte più oltranzista della destra milanese, tutto ciò non sembra interessare. Interessa, invece, alimentare continuamente quella crociata contro i centri sociali, che poco c’entra con la tanto invocata legalità, ma molto con i miseri giochi di autopromozione politica. E allora, avanti con le richieste di sgombero e chi se ne frega se i ragazzi del Torchiera non si sono mai sottratti al dialogo con chicchessia.
Il nostro auspicio è che oggi il Consiglio di zona 8 faccia prevalere il buon senso e rinunci dunque a quella votazione. E, soprattutto, chiediamo al sindaco Moratti se non ritiene finalmente giunto il momento di togliere la copertura politica alle campagne d’odio di alcuni suoi alleati.
 
comunicato stampa di Luciano Muhlbauer