\\ Home Page : Articolo : Stampa
CARO FORMIGONI, QUANTO CI COSTI! 272MILA EURO IN DUE ANNI PER LA NUOVA BMW PRESIDENZIALE
di lucmu (del 24/11/2005 @ 13:48:54, in Regione, linkato 12252 volte)
Arriva la nuova Bmw per il presidente Formigoni, modello 760 high security, immatricolata nel 2004. Passata l’epoca delle mitiche e ministeriali auto blu, si ricorre ovviamente al più moderno leasing finanziario. Costo per il contribuente lombardo, escluso l’autista e per il solo biennio 2006-2007, la bazzecola di 272.238 euro. Ovvero, 527milioni di vecchie lire!
Questo è quanto si evince dal decreto numero 16457 dell’11 novembre scorso, a firma del dirigente di ‘funzione specialistica datore di lavoro’ della Giunta regionale. Ci scappa persino qualche involontaria nota umoristica, laddove il decreto afferma che tale esborso di denaro pubblico sarebbe motivato dalla necessità di “garantire la sicurezza del personale addetto alla guida dell’autovettura”.
Non passa giorno che un ministro o un assessore non ricordi al cittadino che di soldi non ce ne sono più, che bisogna tagliare, che bisogna sacrificare. Gli stessi 3000 dipendenti dell’amministrazione regionale lombarda, molti dei quali faticano non poco per arrivare alla fine del mese, si sentono ripetere a ogni tornata contrattuale che non ci sono soldi. Insomma, tutto è sacrificabile e tutto si può tagliare, tranne le spese di rappresentanza del presidente Formigoni, le quali infatti sono cresciute in maniera esponenziale in questi anni.
Ci sono meno soldi, è vero, ma soprattutto si spendono male. Per taluni, infatti, ci sono sempre, succeda quel che succeda; per altri invece, come i lavoratori o i cittadini meno abbienti, quasi mai. Il presidente Formigoni potrebbe fare oggi un gesto di buon governo, tagliando le sue spese di rappresentanza, magari a partire dai quei 527milioni di vecchie lire per la Bmw presidenziale.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer