\\ Home Page : Articolo : Stampa
CRISI GIUNTA FORMIGONI. UNICA ALTERNATIVA A QUESTA MAGGIORANZA: LE ELEZIONI ANTICIPATE.
di lucmu (del 05/10/2005 @ 15:07:40, in Regione, linkato 702 volte)
E’ stato anche grazie al comportamento coerente e trasparente dell’opposizione che ieri Formigoni ha dovuto formalizzare la crisi della sua Giunta nell’aula consiliare.
Una crisi che nulla c’entra con il merito dei provvedimenti di bilancio in discussione, ma che molto c’entra invece con il pessimo stato di salute del centrodestra sul piano nazionale.
Alla fine forse qualche soluzione la troveranno, mediante il solito valzer delle poltrone. Ma sarà comunque una soluzione finta, di breve respiro. Lo scontro tra Lega e Formigoni continuerà, almeno fino alle elezioni politiche del 2006.
La Regione Lombardia è paralizzata da mesi, mentre la crisi che vivono sempre più cittadini e lavoratori lombardi trova la più totale disattenzione da parte del centrodestra. Altri mesi così, la Lombardia non se li può certo permettere!
La maggioranza che governa la nostra regione ha ricevuto il suo mandato dagli elettori appena sei mesi fa. Se oggi non è più in grado di governare non c’è che un’alternativa: tornare dagli elettori, magari a primavera. Spazi e margini per altre soluzioni o per appoggi sottobanco non ce ne sono, né ce ne saranno.
 
Comunicato stampa di Mario Agostinelli, Luciano Muhlbauer e Osvaldo Squassina