\\ Home Page : Articolo : Stampa
ADDETTE MENSE SCOLASTICHE: OGGI SCIOPERO E PRESIDIO AL PIRELLONE. ANCHE COMMISSIONE LAVORO DEL CONSIGLIO CHIEDE INTERVENTO URGENTE DELLA REGIONE
di lucmu (del 12/05/2009 @ 18:20:31, in Lavoro, linkato 895 volte)
Esprimiamo la nostra solidarietà e il nostro sostegno alle addette delle mense scolastiche che oggi hanno scioperato e manifestato sotto il Pirellone. E chiediamo alla Giunta regionale di attivarsi nel più breve tempo possibile, al fine di trovare delle soluzioni positive, come peraltro richiestole all’unanimità dalla Commissione VII del Consiglio regionale.
Senza che abbiano alcuna scelta, le “scodellatrici” sono infatti costrette a subire un regime lavorativo che non solo le costringe a bassi salari e part-time obbligato, ma altresì ad essere escluse dall’accesso agli ammortizzatori sociali per il periodo di disoccupazione forzata a causa della chiusura estiva delle scuole.
Una situazione assurda e pesante, frutto del ricorso sempre più selvaggio alle cooperative negli appalti pubblici, che ha portato la stessa Commissione VII, in seguito all’audizione con i rappresentanti sindacali delle “scodellatrici” del 6 maggio scorso, a chiedere all’Assessore di intervenire.
La nota della Commissione consiliare dell’8 maggio chiede, in primo luogo, un intervento della Regione sul Governo affinché venga modificata la normativa vigente che esclude dagli ammortizzatori casi come quelli delle “scodellatrici” e, in secondo luogo, di esplorare tutte le possibilità derivanti dall’Accordo quadro sugli ammortizzatori in deroga, firmato in Regione il 4 maggio scorso, al fine di dare una risposta immediata per l’estate 2009.
Chiediamo pertanto al Presidente Formigoni di essere coerente con le sue ripetute dichiarazioni, cioè che nessun lavoratore sarà lasciato solo, e di impegnarsi per una soluzione già a partire dall’estate 2009.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer
 
qui sotto puoi scaricare il testo della lettera della Comm. VII all’Assessore regionale