\\ Home Page : Articolo : Stampa
OPERAI PRESIDIANO LA SEDE DELLA "MANULI" DI MILANO. SONO PARTITI STANOTTE DA ASCOLI DOVE SONO IN CASSA IN 375
di lucmu (del 16/10/2009 @ 09:35:24, in Lavoro, linkato 1016 volte)
Nello stabilimento della Manuli di Asccoli Piceno sono in cassa integrazione in 375. Di fronte alla crisi, la proprietà, il gruppo Manuli Rubber Industries, ha deciso che la cosa migliore da fare è delocalizzare altrove la produzione, dove i salari sono più bassi e le regole più labili, infischiandosi allegramente del fatto di aver percepito consistenti contributi pubblici per lo stabilimento ascolano.
Ma gli operai della Manuli non ci stanno. Da oltre due mesi, cioè dal 3 agosto scorso, stanno presidiando la fabbrica. E ieri sera hanno deciso di venire a Milano, dove si trova la sede centrale del gruppo. Così, 24 di loro hanno preso un pullman e stamattina alle 8.30 sono sbarcati a Milano, davanti alla direzione della Manuli Rubber Industries, in Piazza della Repubblica 14.
In questo momento stanno presidiando l’ingresso e hanno chiesto un incontro con la direzione. Non se ne andranno prima di essere stati ricevuti ed ascoltati.
Da parte nostra esprimiamo la nostra totale solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Manuli.
Gli operai invitano la stampa a passare al presidio.
Guarda anche il blog degli operai della Manuli di Ascoli Piceno:  http://www.presidiomanuli.net/
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer