\\ Home Page : Articolo : Stampa
SENZA DIRITTI SIAMO TUTTI RICATTABILI – ASSEMBLEA PUBBLICA CON LANDINI A MILANO – MARTED̀ 21 SETTEMBRE, ORE 18.00, CASA DELLA CULTURA
di lucmu (del 17/09/2010 @ 10:00:55, in Lavoro, linkato 831 volte)
“Senza diritti siamo tutti ricattabili” è il titolo del confronto pubblico organizzato dal quotidiano il Manifesto a Milano per il 21 settembre prossimo, alle ore 18.00. Parteciperà anche Maurizio Landini, il nuovo segretario generale della Fiom.
L’iniziativa si svolge in vista della manifestazione nazionale per i diritti del 16 ottobre, indetta dalla Fiom e proposta a tutte le forze sociali e politiche, e intende offrire alla città capitale della precarietà (l’anno scorso a Milano l’81% delle nuove assunzioni aveva carattere precario!) un momento di discussione più ampio sulla posta in gioco nello scontro in Fiat.
 
Ecco le coordinate dell’iniziativa, alla quale è stato invitato a partecipare anche il sottoscritto (in fondo, cliccando sull’icona, puoi inoltre scaricare volantino e spot):
 
SENZA DIRITTI SIAMO TUTTI RICATTABILI
Sono partiti da Pomigliano, ma sono di casa anche a Milano, riscrivono regole, licenziano, dicono che la sicurezza sul lavoro è un “lusso”, lo Statuto dei Lavoratori da abrogare e gli stipendi da moderare, ci vorrebbero tutti e tutte precari e imbavagliati, senza diritti e senza voce, vogliono tutto.
 
Martedì 21 settembre - ore 18:00
Casa della Cultura - via Borgogna 3
Milano
 
Intervengono:
Maurizio LANDINI - segretario generale Fiom
Loris CAMPETTI - giornalista de il Manifesto
Alex FOTI - attivista EuroMayDay, editor MilanoX
Paolo LIMONTA – insegnante, Comitati Buona Scuola Milano
Luciano MUHLBAUER - già consigliere regionale Prc
Emanuele PATTI - presidente Arci Milano
 
organizza: il Manifesto
 
per info sulla manifestazione nazionale del 16 ottobre clicca qui
 
per scaricare volantino da riprodurre e spot dell’assemblea del 21 settembre clicca sull’icona qui sotto