Blog di Luciano Muhlbauer
\\ Home Page : Articolo
IL SINDACO DI BUCCINASCO (MI) ORGANIZZA UN CONVEGNO IN ONORE DI EVOLA. A 70 ANNI DALLE LEGGI RAZZIALI...
IL SINDACO DI BUCCINASCO (MI) ORGANIZZA UN CONVEGNO IN ONORE DI EVOLA. A 70 ANNI DALLE LEGGI RAZZIALI...
di lucmu (del 20/11/2008, in Antifascismo, linkato 1354 volte)
In questo mese di novembre ricorre il 70° anniversario di una delle pagine più buie e vergognose della nostra storia, cioè la promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista, avvenuta il 17 novembre del 1938. Vista l’aria che tira, non ci aspettavamo certo un fiorire di iniziative istituzionali di riflessione, ma l’indecente trovata del sindaco di Buccinasco, comune di poco più di 25mila abitanti nell’hinterland milanese, ci lascia francamente di stucco.
Il Sindaco Loris Cereda, di centrodestra, ha evidentemente deciso di commemorare la scadenza, promuovendo a nome e a spese del Comune un convegno dedicato a Julius Evola e sfrattando en passant un incontro pubblico dell’Anpi, programmato da tempo e dedicato al “neofascismo e le nuove frontiere del pensiero razzista”.
Il convegno organizzato dal Comune di Buccinasco si intitola significativamente “l’attualità del pensiero di Julius Evola”, prevede la partecipazione del Presidente della “Fondazione Julius Evola”, Gianfranco de Turris, e si dovrebbe tenere il 27 novembre sera presso la Cascina Robbiolo, cioè nello stesso luogo e nella stessa ora dove l’Anpi aveva programmato la sua iniziativa.
Alle prime critiche e proteste da parte dell’Anpi, il Sindaco ha replicato sul blog del Comune (http://buccinasco.serveblog.net/testo_212.html) che tutto va bene, poiché si tratterebbe di una “serata di filosofia”. Peraltro, la stessa scheda biografica di Evola, predisposta dal Comune e reperibile sullo stesso blog, brilla per la medesima reticenza e omissione, visto che il principale teorico del neofascismo e razzismo italiano, viene presentato come un simpatico filosofo, estraneo alle cose concrete del mondo e della politica.
L’Anpi di Buccinasco e diverse forze politiche e sociali locali hanno già convocato un presidio davanti al municipio alle ore 18.00 del 26 novembre, per chiedere l’annullamento dell’evento vergogna. Il gruppo consiliare regionale di Rifondazione Comunista sarà con loro.
Tuttavia, il nostro auspicio è che non si debba arrivare fino al punto di dover scendere in piazza per cercare di impedire che in provincia di Milano si realizzi l’oscenità di un Comune che nel 70° anniversario delle leggi razziali organizza e finanzia, con i soldi dei contribuenti, un convegno in onore del principale teorico italiano del totalitarismo e del razzismo.
Cioè, il Sindaco Loris Cereda annulli immediatamente il convegno revisionista e risparmi a Buccinasco questa vergogna. Altrimenti, ognuno si assuma le proprie responsabilità.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer
 
qui sotto puoi scaricare il volantino del Comune di Buccinasco che promuove il convengo
 
Scarica Allegato
Articolotest Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
Condividi su Facebook
 
# 1
Testo inviato a"Comune Blog di Buccinasco"
Gentili Signori,
in relazione al Convegno organizzato dal Comune di Buccinasco su Julius Evola
non credo si debba impedire una manifestazione per quanto odiosa e cinica nel 70 anniversario della promulgazione delle leggi razziali.

Ritengo invece sia deplorevole non assumersi apertamente da parte degli organizzatori e relatori le responsabilità politiche di una manifestazione in cui si discute la figura
di un militante razzista e antisemita impegnato in modo personale nella deportazione e uccisone di migliaia di bambini, donne, vecchi e uomini inermi la cui unica colpa era quella di non appartenere ad una umanità a lui gradita.

E’ deplorevole inoltre che il Comune di Buccinasco non informi i cittadini che J. Evola è autore delle opere qui citate e pubblicate dalla casa editrice che si autodefinisce neonazista AR di Franco Freda.

Date queste doverose informazioni poi
di  Fausto Lupetti  (inviato il 20/11/2008 @ 21:40:26)
# 2


Date queste doverose informazioni poi spetta ad ognuno valutare e interpretare liberamente.

Ecco alcuni libri:
Evola J., I testi de La difesa della Razza.
Evola J., I testi di Ordine Nuovo.
Evola J., Sintesi di dottrina della razza .
Evola J., Il mito del sangue .(II ed., 1942).
Evola J., Tre aspetti del problema ebraico .
Evola J., Indirizzi per una educazione razziale .

Con i più cordiali saluti e preghiera di darne pubblicazione
Fusto Lupetti
faustolupetti@fastwebnet.it
www.faustolupettieditore.it
di  Fausto Lupetti  (inviato il 20/11/2008 @ 21:43:47)
# 3
Figuriamoci , gli Italiani sono rimasti l' unico popolo in Ferrari a spacciarsi per Tovarish.....
di  Satiro  (inviato il 20/09/2009 @ 19:56:04)
Il seguente campo NON deve essere compilato.
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


facebook twitter youtube
Cerca  
Titolo

Titolo

Titolo
Antifascismo (86)
Casa (48)
Diritti (19)
Infrastrutture&Trasporti (38)
Lavoro (233)
Migranti&Razzismo (147)
Movimenti (124)
Pace (21)
Politica (105)
Regione (77)
Sanità (19)
Scuola e formazione (71)
Sicurezza (59)
Territorio (46)

Catalogati per mese:

Ultimi commenti:
Attention! Attention...
22/11/2017
di Mrs.Emilia Fedorcakova
Prove di grave e vel...
22/07/2016
di claudine
appoggio e sostengo ...
03/06/2016
di merina tricarico



21/05/2019 @ 23:55:27
script eseguito in 49 ms

Ci sono 115 persone collegate