Blog di Luciano Muhlbauer
\\ Home Page : Articolo
FORZA NUOVA ORGANIZZA RADUNO NAZIFASCISTA A MILANO IL 5 APRILE. IL SINDACO MORATTI LO IMPEDISCA
FORZA NUOVA ORGANIZZA RADUNO NAZIFASCISTA A MILANO IL 5 APRILE. IL SINDACO MORATTI LO IMPEDISCA
di lucmu (del 20/03/2009, in Antifascismo, linkato 1932 volte)
Il Sindaco Moratti rompa il clima di tolleranza nei confronti dell’estremismo neofascista e si attivi in prima persona perché venga impedito il raduno nazifascista, previsto per il 5 aprile prossimo a Milano. Insomma, le chiediamo semplicemente di fare come il Sindaco di Colonia, di centrodestra anche lui, che nell’autunno scorso si mise alla testa della mobilitazione contro un'iniziativa analoga nella sua città.
Il raduno organizzata dal gruppo neofascista Forza Nuova, i cui forum on-line lo propagandano da giorni, si annuncia come una vera e propria prova di forza sulla piazza milanese. Non la solita riunione, quindi, ma una “manifestazione/convegno” di carattere internazionale, con la partecipazione dei neonazisti tedeschi della Nationaldemokratische Partei Deutschlands (Npd), dei neofascisti inglesi del British National Party (Bnp) e di quelli francesi del Front National (Fn).
E non bisogna essere dei geni per capire che gli squadristi di Roberto Fiore non si limiteranno a sedere in una sala, ma che vorranno replicare in grande stile la lugubre esibizione di spranghe e saluti romani andata in scena il 28 febbraio scorso a Bergamo, peraltro nel più totale menefreghismo da parte delle forze dell’ordine.
Riteniamo che non sia tollerabile che Milano venga sfregiata da una manifestazione del genere e che questa vada dunque impedita. E si tratta di un problema che non riguarda soltanto quanti nella nostra città si battono da tempo contro la riabilitazione delle ideologie e pratiche razziste, fasciste e negazioniste, ma anzitutto i rappresentanti delle istituzioni democratiche.
La recente pubblicazione sul quotidiano la Repubblica di stralci del libro-inchiesta di Paolo Berizzi, “Bande Nere”, ha autorevolmente confermato quello che già si sapeva. Cioè, che a Milano, come da altre parti, esiste un'inconfessata tolleranza istituzionale e culturale, se non peggio, nei confronti delle attività neofasciste. Ebbene, crediamo che il raduno del 5 aprile sia anche un’occasione, forse l’ultima, perché il Sindaco Moratti prenda le distanze dalle ambiguità e dalle complicità che si annidano in settori della sua maggioranza.
Da parte nostra, staremo con quei milanesi che si mobiliteranno con le parole, le idee e la presenza perché la nostra città non debba subire questa oscenità.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer
 
Articolotest Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
Condividi su Facebook
 
# 1
Il più grande male di questo paese e restare ancorati al passato ( sia a destra che sinistra ) spacciandolo per ideale.
Dovremmo tutti tirarci su le maniche e saper convivere gli uni con gli altri e guardare al futuro.
La destre inneggia al razzismo e all'odio del diverso ( istinto radicato in ogni essere umano che se ne dica ), la sinistra continua a cullarsi con i partigiani che hanno combattuto, con le battaglie con gli scioperi e quant'altro ci possa essere.

Dovremmo pensare che ci stanno fottendo il futuro e unirsi la destra e la sinistra e insorgere verso un potere di lobby , mafia e banche. Invece non vedo altro che gente gridarsi gli uni verso gli altri "comunisti" o "fasciti", espressione di una realtà violenta e stupida da entrambe le parti.

Ma dove pensate di andare tutti, sia di destra che di sinistra, quando non avrete più un fututo?
Qui non si tratta di destra e di sinistra, non c'è più la destra
di  Marjiuano  (inviato il 20/03/2009 @ 17:21:02)
# 2
"Non c'è più la destra"...
bergamo, 28 febbraio 2009
milano, 5 aprile 2009
pavia, nella notte del 18 marzo lordata con una svastica la lapide dei Partigiani in Via Fasolo; vandalizzata l'auto di un pizzaiolo di origine vietnamita in Via Ferrini con la scritta CINESI RAUS (??); in frantumi la vetrata della Sezione del PdCI in Via Ferrini a causa del lancio di un porfido; vandalizzata la statua del Compagno Ferruccio Ghinaglia nell'omonimo piazzale, alcune lettere sono state sradicate dal marmo; vandalizzata la bottega di un barbiere, Khaled, con svastiche, effigie delle SS e insegna divelta; danneggiata la vetrata di un ristorante cinese in Santa Maria delle Pertiche. Tutto in una notte.

"Qui non si tratta di destra e di sinistra, non c'è più la destra"

...Con il più vivo e sincero augurio che nulla succeda nel tuo quartiere, nella tua città, a tutte le persone a te vicine.

Saluti, Mattia
di  Mattia Laconca  (inviato il 21/03/2009 @ 15:14:13)
# 3
Non dobbiamo permettere questa ignominia.Dobbiamo mobilitarci. Fateci sapere come
di  Massa Maria  (inviato il 23/03/2009 @ 11:02:38)
# 4
a vederla oggi, questa milano, mette sempre più tristezza.

http://ilbuoncaffe.blogspot.com/2009/03/nostalgia-della-milano-che-fu.html
di  luca mastellaro  (inviato il 23/03/2009 @ 22:43:32)
# 5
sarà il nome Marjiuano che gli ha fatto male alla testa o altro per dire che la destra non esiste più? Non si accorge costui che c'è un'ottima intesa tra chi è in parlamento e chi organizza queste iniziative, o per essere più precisi, la borghesia organizza ed i lacchè eseguono!
di  Pierre Robes  (inviato il 25/03/2009 @ 10:51:23)
# 6
marjiuano ????? Ha ha ha ha....ma chi c***o è questo? Un fascio-hippy d'accatto? O qualche cons.regionale del centro(?)destra ?
Ma va via el cù.....
di  guido  (inviato il 25/03/2009 @ 14:46:39)
# 7
ma io non i speigo come sia possibile infrangere la legge senza alcun commento da parte dei media.
il fatto è che che il popolo è fascista nell'animo, quando nelle televisioni uan come la mussolini si permette di diremeglio fascista che gay...
no c'è bisongi di commenti, vuol dire melgio dleiquente e assino che omosessuale pazzesco e il premire che si ritiene persona cristina la continua ad ospiatre nelle sue televisioni.
io posso capire i razzisti qualunquisti squadristi, ma i cattolici c***o i cattolici, come fannoa difendere la religione come dogma imprescindibile e chiuder gli occhi su questa fratellanza.
Il fatto è che anche la religione è fascita ed una religione da supermarket ognuno se la studio a proprio uso e consumo.
Ragazzi bisogna tornare ai bei tempi p38 basta subire è tempo di rivoluzione.
cosa offre questa città ai ragazzi negli anni 70 80 gli spazi ce li prendcìdevamo adesso ci butt
di  Davide Paletta  (inviato il 25/03/2009 @ 17:31:23)
# 8
CONTROMANIFESTAZIONE!!!!!!!!!!!!!!
di  DAVIDE PALETTA  (inviato il 25/03/2009 @ 17:33:52)
# 9
Chi siede in Municipio chieda alla Moratti di proclamare una giornata "kein kolsch fur nazi" (niente birra peri nazisti) come fatto a Colonia il 20 settembre 2008 dal sindaco (democristiano) di quella città.
di  qoluk  (inviato il 26/03/2009 @ 13:57:50)
# 10
parliamo di cose serie
c'è la contromanifestazione oppure no?
io lavoro e devo sapere se recarmi a milano oppure no.
Qualcuno mi sa dare una risposta?

Quanto a colui che sostiene che la dx non esiste più, forse non ha benchiaro cosa hanno organizzato forza nuova ecc a milano.Saranno forse boy scout??
cmque il guaio è che la destre ha sconfitto la sinistra nel nostro paese
altro che dovere girare a braccetto coi nazifascisti.Ho notato con rammarico che finora la polizia è riuscita a caricare solo operai in manifedìstazione per la difesa del loro posto di lavoro.
di  Ciro Borrelli  (inviato il 28/03/2009 @ 21:02:46)
# 11
se si vieta l'estremismo di destra vietiamo anche quello di sinistra , soprattutto vietiamo gli estremismi che la sinistra difende come la schiavitu a china town(perche i no global non vanno mai a chinatown?) , l'integralismo islamico che sottomette le donne(anche in italia) , la prostituzione minorile che è nelle nostre strade ;cose delle le quali nei decenni in cui ho frequentato i centri sociali non si è maiAPPOSITAMENTE parlato .
di  demetra  (inviato il 05/04/2009 @ 13:31:55)
# 12
Per guido:
Leggo ora il tuo commento. Quello che ho scritto è stato tagliato perchè non stava nei 1000 caratteri. manca "e la sinistra", se quello che hai scritto è vero sei la dimostranza che non mi sbaglio e la gente come te rappresenta il male peggiore di questo paese.

http://Marjiuano.ilbello.com
di  Marjiuano  (inviato il 09/04/2009 @ 08:44:17)
# 13
State combattendo la classica guerra fra poveri. Chi comanda neanche sa che esistete, cosi a destra come a sinistra, on esiste più il "padrone" e "l'operaio", gli imprenditori sono tenuti dalle palle da banche e politici e massoni. E la paghiamo tutti sia di destra che di sinistra io dicevo semplicemente che non serve, in un momento come questo stare ancorati ad ideologie del passato ma piuttosto ...
di  Marjiuano  (inviato il 09/04/2009 @ 08:47:59)
# 14
..bisogna saper dimenticare e ricostruire un italia tutti assieme, parlando di ecologia, energie pulite, economia (magari arrivando a nazionalizzare le banche), facendo pagare il giusto a tutti, ricco povero, combattendo la mafia e le lobby e il clientelismo che in italia è uno dei mali peggiori .
Siete li a parlare ancora di "fascisti" di "Partigiani" di "Liberazione", sono passati più di 60 anni e siete ancora li.
Ecco perchè Berlusconi ve lo mette in culo tutti i giorni!
di  Marjiuano  (inviato il 09/04/2009 @ 08:51:55)
# 15
Caro marjiuano leggo ora la tua risposta in (ben) 3 capitoli al mio post del 25/3...io vorrei stare nei 1000 c. per cui ti dico solo 1 cosa: la storia è giudice e dirà chi ha ragione, la morte delle ideologie e una sòla (non per niente 1 dei primi a parlarne fu Craxi...), Tu rappresenti l'ideologia dell'ammasso liberista e del mercafeticismo,della svendita della cultura e dell'intelligenza e dell'asservimento ad 1 padrone unico (e questo è fascismo), TU per me sei un nemico perchè dici (sapendo di mentire...) che le classi sociali non esistono più...a marijuano fatte na canna...magari capisci che B. lo mette in culo anche a te e più volte al dì...però magari te gusta mucho..
di  guido  (inviato il 09/04/2009 @ 13:36:05)
# 16
Quindi per te, costruire un'italia tutti insieme combattendo quello che è la mafia e dialogando fra tutti sul futuro del nostro paese non va bene perchè dovresti dialogare con persone che la pensano diversamente da te, questo è peggio del fascismo. Questo a me sembra imbecillità allo stato puro. Io non sono ne di destra ne di sinistra io sono quello che vorrebbe un paese più vivibile per tutti a prescindere dalle proprie ideologie... questo non è svendere culture e intelligenza semmai il contrario. Significa imparare da tutti, perchè dagli altri c'è sempre da imparare a prescindere da razza ed estrazione sociale, e credo che forse a te riesce particolarmente difficile. Nel mio primo commento ho semplicemnete scritto che gli italiani dovrebbero essere più uniti e lavorare insieme dimenticando il passato e guardando al fututo.. Ma la presa di posizione che è stata assunta nei miei confronti denota solo ignoranza e vi
di  Marjiuano  (inviato il 10/04/2009 @ 09:36:35)
# 17
..e violenza verso la persona altrui. Qui chiudo a 1000 caratteri precisi Ciao

PS: Per la cronaca sono massimo 924 caratteri .. PICIO..
di  Marjiuano  (inviato il 10/04/2009 @ 09:38:33)
# 18
e in ultimo : mercafeticismo non esiste nel vocabolario italiano. Secondo io non sono asservito a nessun padrone, semmai sei tu che sembri essere asservito a un credo che ti chiude gli occhi. Terzo io non sono nemico di nessuno mi spiace essere il TUO nemico perchè nenache ti conosco. e quarto non rispondermi nenache se devi attribuirmi frasi e concetti che non ho espresso, io non ho mai deto che non esistono le classi sociali e chiunque lo puoi leggere seguendo i commenti.

Ciao
di  Marjiuano  (inviato il 10/04/2009 @ 09:48:23)
# 19
Beh a me piacerebbe conoscerti caro marjiuano...sull'imbecillità tu senz'altro sei un grande esperto...inoltre collaborare con gli itagliani (con la g...) come te non se ne parla, il tuo falso buonismo, il tuo ecologismo d'accatto sono tipici di chi vuole gettare fumo negli occhi e mistificare, io dialogare con la gente come te? Noooo giammai!!! E poi mercafeticismo è un neologismo...che c'è di male...un pò di fantasia marjiuano non fa male...ma a te manca, così pieno di boria liberista e di concetti indotti da stampa e propaganda del regime...ciao alla prossima
di  guido  (inviato il 14/04/2009 @ 10:37:26)
# 20
ahahaha la g sarà un errore di battitura.. comunque.. sappi che i concetti che esprimiamo non sono poi cosi agli antipodi fra di loro, a me piace leggere e ascoltare tutti, e penso anche a te. Altrimenti io non sarei qui a scrivere e te a rispondermi.
Concludo dicendo che io vorrei una società governata da persone con un minimo di criterio e interesse anche per gli altri e sottolineo ANCHE.
Questo non è buonismo , vero o falso come vuoi pensarla poco mi importa, questi non sono concetti di stampa e propaganda di qualunque regime, questo si chiama buonsenso.

Ciao e alla prossima
di  Marjiuano  (inviato il 15/04/2009 @ 12:14:08)
Il seguente campo NON deve essere compilato.
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


facebook twitter youtube
Cerca  
Titolo

Titolo

Titolo
Antifascismo (86)
Casa (48)
Diritti (19)
Infrastrutture&Trasporti (38)
Lavoro (233)
Migranti&Razzismo (147)
Movimenti (124)
Pace (21)
Politica (105)
Regione (77)
Sanità (19)
Scuola e formazione (71)
Sicurezza (59)
Territorio (46)

Catalogati per mese:

Ultimi commenti:
Attention! Attention...
22/11/2017
di Mrs.Emilia Fedorcakova
Prove di grave e vel...
22/07/2016
di claudine
appoggio e sostengo ...
03/06/2016
di merina tricarico



15/10/2019 @ 19:55:58
script eseguito in 325 ms

Ci sono 69 persone collegate