Blog di Luciano Muhlbauer
\\ Home Page : Articolo
DOMANI REGIONE LOMBARDIA CHIUSA ANTICIPATAMENTE PER PARTITA. L’INSOPPORTABILE IPOCRISIA DEGLI ACCUSATORI DEGLI OPERAI FIAT
DOMANI REGIONE LOMBARDIA CHIUSA ANTICIPATAMENTE PER PARTITA. L’INSOPPORTABILE IPOCRISIA DEGLI ACCUSATORI DEGLI OPERAI FIAT
di lucmu (del 23/06/2010, in Regione, linkato 988 volte)
Benvenuti nel paese dell’ipocrisia e del doppiopesismo!
Per esponenti di primo piano del governo di centrodestra, oltre che per Marchionne, ovviamente, una delle prove più schiaccianti della tendenza al fancazzismo e all’assenteismo degli operai italiani della Fiat sarebbe la loro pretesa di poter guardare le partite della nazionale di calcio, invece di lavorare.
In seguito alla partita Italia-Paraguay erano volate parole grosse, in particolare sugli operai Fiat di Termini Imerese, ma Marchionne aveva subito specificato che il discorso valeva per tutte le fabbriche italiane della Fiat.
Erano i giorni che precedevano il referendum voluto dalla Fiat a Pomigliano e dipingere gli operai come fannulloni sembrava un’ottima maniera per vendere all’opinione pubblica un volgare ricatto come se fosse un’opera di beneficenza.
Ora il referendum è passato e arriva la prossima partita della nazionale. E, guarda un po’, laddove comanda incontrastato quel centrodestra che aveva sostenuto le accuse di Marchionne con la bava alla bocca, viene ritenuto assolutamente normale anticipare di un’ora la fine del lavoro, derogando così al normale orario di lavoro, e mettere a disposizione dei propri dipendenti una sala e uno schermo per vedersi la partita Italia-Slovacchia di domani 24 giugno.
Infatti, con una nota inviata oggi a tutti i dipendenti, l’amministrazione di Regione Lombardia, ha annunciato che domani l’orario di lavoro obbligatorio terminerà eccezionalmente alle 15.30, anziché alle 16.30, e che l’Auditorium Giorgio Gaber, situato nel Pirellone, sarà a disposizione per vedere la partita. Ergo, l’amministrazione pubblica regionale domani si fermerà alle 15.30.
Beninteso, non ce l’abbiamo affatto con quella decisione, che anzi ci sembra persino ispirata al buon senso, visto il ruolo del pallone nel nostro paese, ma quello che riteniamo insopportabile è la nauseabonda l’ipocrisia di Formigoni, PdL e Lega, che farebbero bene a chiedere scusa ai metalmeccanici della Fiat.
 
Comunicato stampa di Luciano Muhlbauer
 
Articolotest Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
Condividi su Facebook
 
# 1
Qualche mia collega regionale è venuta da me a lamentarsi che questa deroga all'orario di lavoro, in realtà, è un favore riservato ai colleghi maschi, perché a ben poche di noi interessa il calcio e di fatto non ne usufruiremo. Quando tutta la città è stata bloccata dalla neve e non avevamo mezzi per venire al lavoro, dopo essere riuscite ad arrivare (invece di starcene a casa al caldo) abbiamo dovuto giustificare e recuperare i ritardi. Potremmo chiedere l'estensione retroattiva della deroga! Intanto, visto che l'epiteto di "fannulloni" si è esteso dal pubblico impiego ai metalmeccanici di Termini Imerese, che la FIAT estenda loro anche la relativa deroga oraria!
di  Silvia, delegata RSU Regione Lombardia  (inviato il 23/06/2010 @ 18:33:01)
# 2
A me piace il calcio e guardo le partite del mondiale, ma questa iniziativa della regione è una vera schifezza..."panem et circens" credo si dica, dare al popolo bue ciò che vuole, mentre ci tagliano gli stipendi e mandano le donne a 65 anni in pensione...ho visto gli spam ai dipendenti dei venduti della CISL, quelli che vendono i diritti degli operai di Pomigliano a Marchionne, gridare vittoria per la magnanima decisione dell'eccellenza Formigoni di concedere questo "benefizio" ai lavoratori.....loro si puliscano "l'orifizio", perchè a forza di adulare, non trattengono più nulla....
di  amatore sciesa  (inviato il 24/06/2010 @ 08:01:47)
Il seguente campo NON deve essere compilato.
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.


facebook twitter youtube
Cerca  
Titolo

Titolo

Titolo
Antifascismo (86)
Casa (48)
Diritti (19)
Infrastrutture&Trasporti (38)
Lavoro (233)
Migranti&Razzismo (147)
Movimenti (124)
Pace (21)
Politica (105)
Regione (77)
Sanità (19)
Scuola e formazione (71)
Sicurezza (59)
Territorio (46)

Catalogati per mese:

Ultimi commenti:
Attention! Attention...
22/11/2017
di Mrs.Emilia Fedorcakova
Prove di grave e vel...
22/07/2016
di claudine
appoggio e sostengo ...
03/06/2016
di merina tricarico



25/05/2019 @ 16:22:55
script eseguito in 39 ms

Ci sono 38 persone collegate